CHIRURGIA DELLA CALVIZIE
CHIRURGIA DELLA MANO
La Sindrome del Tunnel Carpale
Il Dito a Martello
IL MORBO DI DUPUYTREN: Concetti generali
Urgenze nelle patologie della mano
CHIRURGIA ESTETICA
CURRICULUM PROFESSIONALE
FILMATI PERSONALI IPNOSI DA YOUTUBE
I MIEI RECAPITI
I NOSTRI CONSULENTI
IPNOSI
MICROCHIRURGIA
TEMA DEL GIORNO
TRATTAMENTI LASER
TRATTAMENTO DEI TUMORI CUTANEI
ULCERE DA DECUBITO E VASCOLARI


Sito realizzato da: MRWebEng

IL MORBO DI DUPUYTREN: Concetti generali

E’ questa una patologia che colpisce il palmo della mano, con predilezione dell’uomo rispetto alla donna in misura considerevole, di solito bilaterale, anche se la insorgenza può non essere contemporanea.
La eziopatogenesi (cioè la causa che procura la malattia) è sconosciuta, anche se sta prendendo sempre più piede il ruolo del cosiddetto SGF, scar groin factor, ovverosia il fattore che sviluppa la cicatrizzazione interna, specie a seguito di traumi ripetuti nel tempo.
Questi traumi possono essere di varia natura: dal suonatore di pianoforte, a chi lavora con il martello pneumatico, al giocatore di tennis. Questi traumi determinano l’ispessimento della cosiddetta aponeurosi palmare e la formazione della “corda tendinea di Dupuytren”.
La aponeurosi palmare è un foglietto di fascia che è situata subito al di sotto della pelle del palmo della mano ed è quella che serve alle scimmie per mantenere la mano chiusa quando penzolano dal ramo, mentre nell’uomo ha perso la sua funzione. Quando questa si ispessisce, si retrae e causa la progressiva chiusura delle dita con la formazione di un cordone che assomiglia ad un tendine e ne impedisce la estensione.
Le dita si chiudono sempre più, sino a toccare il palmo della mano: in questa fase la prognosi è severa, e raramente le dita potranno estendersi di nuovo.
Le dita che più vengono colpite sono il mignolo e l’anulare e poi via via le altre. Sembrerebbe appunto che la benedizione impartita da San Pietro con le ultime due dita piegate fosse causata appunto da questa malattia.
I fattori che accelerano il processo sono malattie metaboliche associate, come il diabete mellito, ma soprattutto i farmaci antiepilettici, che sembrano giocare un ruolo importantissimo nella insorgenza e nella velocità del processo.
La patologia diventa chirurgica quando appoggiando la mano contro una superficie dura, come un tavolo, non si riesce ad appoggiare tutto il palmo della mano a contatto con la superficie, ma il dito malato risulta non aderente.
C’è inoltre da sapere che lo SGF determina anche altre patologie, che potrebbero essere associate al morbo di Dupuytren: la sindrome del tunnel carpale ( di cui abbiamo parlato in un altro articolo del sito), il morbo di Le Peronie, o “induratio penis plastica” costituita da noduli fibrotici che causano l’incurvamento del membro maschile; il morbo di Ledderose, che è praticamente la malattia di Dupuytren, però della pianta dei piedi.



Ultimo aggionamento il: 11/10/2018

Visitate anche www.ConcordiaHospital.it



Pittura Moderna e arte contemporanea Pittura Moderna Arte Contemporanea Murano glass vetri di murano Autonoleggio Autista Chirurgia Plastica Ristrutturazione Edilizia Roma Hotel Roma