CHIRURGIA DELLA CALVIZIE
CHIRURGIA DELLA MANO
CHIRURGIA ESTETICA
Un modo corretto di accostarsi alla chirurgia Estetica
LA RINOPLASTICA: concetti generali
LA RINOPLASTICA: l'intervento
LIPOSUZIONE: concetti generali
LIPOSUZIONE: l'intervento
PROTESI MAMMARIE: quando sopra e quando sotto il muscolo?
LE RUGHE DEL VISO: i Fillers e la dermoabrasione
LA RINOPLASTICA:Complicanze della rinoplastica: il naso "in sella"
OTOPLASTICA: Concetti generali
OTOPLASTICA: l'intervento
IL THERMAGE: una valida arma nel trattamento del rilassamento cutaneo
INTRALIPOTERAPIA
CURRICULUM PROFESSIONALE
FILMATI PERSONALI IPNOSI DA YOUTUBE
I MIEI RECAPITI
I NOSTRI CONSULENTI
IPNOSI
MICROCHIRURGIA
TEMA DEL GIORNO
TRATTAMENTI LASER
TRATTAMENTO DEI TUMORI CUTANEI
ULCERE DA DECUBITO E VASCOLARI


Sito realizzato da: MRWebEng

LIPOSUZIONE: l'intervento

La liposuzione deve essere considerata un intervento chirurgico a tutti gli effetti, e non lasciarsi ingannare dal fatto che le linee di incisione sono così poco rilevanti. Io lo considero come "attraversare la strada": ha rischi soprattutto quando non si guarda con attenzione da tutti e due i lati, specie se "...a quest'ora chi vuoi che passi?".
In parole povere, come tutte le cose, NON SI PUO' FARE UN PO' BENE!
Per meglio capire, vediamo in dettaglio le problematiche relative a tale procedura chirurgica.
Eseguiti i necessari accertamenti pre-operatori, l'interevnto sarà eseguito NON durante il ciclo mestruale, nè sotto effetto di alcuni farmaci anti-infiammatori, tra cui spicca l'aspirina e derivati, farmaci in grado di ritardare i tempi di coagulazione sanguigna, e quindi di favorire i sanguinamenti.
Stabilite le zone da trattare, in base alla sua estensione, verrà presa in considerazione il tipo di anestesia che verrà praticata. Di solito quella prescelta è la cosiddetta "anestesia locale con sedazione". Questo tipo di anestesia divide i problemi di ANALGESIA (ovverosia la soppressione del dolore) dalla NARCOSI (ovverosia il dormire), risolvendo i due problemi separatamente: in altre parole con un farmaco posso ottenere la analgesia per 10 ore e con un altro un sopore per 30 minuti, e il sopore non deve essere profondo al punto tale da sopprimenre il dolore, come nella anestesia generale, proprio perchè i farmaci sono due e con due funzioni diverse.
Al termine dell'intervento è necessario, a seconda della estensione del trattamento, un periodo di ricovero che va da poche ore a un giorno.
Vengono applicate delle bende e dei cerotti particolari sulle aree trattate, che verranno rimossi normalmente dopo 7-10 giorni, insieme ai punti di sutura.
Durante tale periodo la paziente potrà fare tranquillamente la sua doccia, avendo cura di rindossare dopo il bendaggio compressivo, che non è altri che un pantalone elasticizzato tipo quelli da fitness.
E' importante sapere che la procedura chirurgica sarà sospesa in caso di eccessivo sanguinamento, per mettersi al riparo dalle conseguenze che ormai troppo di frequente si leggono sulle pagine dei giornali; è altresì della massima importanza che OGNI intervento chirurgico, compresa quindi la liposuzione, debba essere eseguita da professionisti specializzati ed in ambienti attrezzati, come una Casa di Cura, ed in Sala Operatoria.




Ultimo aggionamento il: 11/10/2018

Visitate anche www.ConcordiaHospital.it



Pittura Moderna e arte contemporanea Pittura Moderna Arte Contemporanea Murano glass vetri di murano Autonoleggio Autista Chirurgia Plastica Ristrutturazione Edilizia Roma Hotel Roma